B AND B E LOCAZIONI TURISTICHE

L’Italia in tutto il mondo è conosciuta come la patria dell’accoglienza e dell’ospitalità. Un valore importantissimo che ci deve ancora contraddistinguere in tanti settori, anche nella ricettività turistica.
“OTA, piattaforme, portali, siti di destinazione, sono molte le formule per trovare alloggio durante le vacanze, l’importante è mettere al primo posto sempre la tutela del turista, ma anche degli operatori turistici in regola” esordisce Claudia Baldin, responsabile Assoturismo Confesercenti Padova e Vicenza. Continua a leggere

TURISMO E COMMERCIO TRA QUALITA’ E QUANTITA’

Troppi turisti o troppo pochi, possiamo ridurre il dibattito solo ai numeri?
“Assolutamente no” esordisce Claudia Baldin, responsabile Assoturismo Confesercenti Padova e Vicenza. “E’ necessario affrontare il turismo in un’ottica d’insieme. Prendere delle decisioni importanti e strategiche per lo sviluppo delle nostre città, soprattutto in territori che si sono riconosciuti come destinazioni turistiche”. Continua a leggere

DOV’È FINITO IL MOBILITY MANAGER?

“Mi stupisce l’intervento del Vicesindaco sui parcheggi, dichiara il Presidente Confesercenti Nicola Rossi.
Ci eravamo lasciati qualche mese fa con la notizia che l’amministrazione avrebbe assunto un mobility manager per la città. Proposta che ci aveva convinto perché sarebbe diventato uno strumento importante per definire le esigenze della mobilità padovana.
Un tecnico altamente preparato che avrebbe analizzato e studiato la situazione della viabilità, dell’accesso, dei parcheggi, del servizio pubblico per dare risposte concrete oggi ma con un preciso progetto per il domani.
A tutti sta a cuore la vivibilità della nostra città. Città che, come più volte ribadito, non può diventare un museo a cielo aperto. Continua a leggere

L’AUMENTO DELLE ALIQUOTE IVA SAREBBE UNA ULTERIORE STANGATA

L’eventuale incremento delle aliquote IVA dal 10 al 13% e dal 22 al 25% comporterà un aggravio di tasse per le famiglie Padovane di oltre 295 milioni € ed inciderà nelle vendite al dettaglio per oltre 143milioni €.
Un ulteriore batosta al commercio che potrebbe portare alla chiusura di almeno 200 esercizi nella provincia.
A calcolarlo è l’Osservatorio Economico della Confesercenti del Veneto Centrale, provincia di Padova, che sulla scorta della ripartizione della spesa delle famiglie Venete (dati ISTAT 2018) ha calcolato l’incidenza percentuale dell’incremento del costo per beni e servizi soggetti ad aliquota del 10 e del 22%.
Continua a leggere

Contributi alle nuove imprese complementari al settore turistico

La Regione del Veneto ha approvato il bando finalizzato a promuovere e sostenere l’attivazione di nuove imprese, anche complementari al settore turistico tradizionale, per la realizzazione di nuovi prodotti turistici, con particolare riferimento al cicloturismo, al turismo enogastronomico, al turismo equestre e ad altri segmenti turistici a carattere innovativo.
Possono beneficiare dell’intervento finanziario le nuove micro, piccole e medie imprese (PMI) aventi i requisiti previsti dal bando. Continua a leggere

Fisco: cresce il gettito IVA, +3,6% in sei mesi

Fisco in crescita. Nei primi sei mesi del 2019, il gettito delle imposte italiane aumenta sull’anno del +0,9%, sintesi degli incrementi segnati sia dalle imposte dirette (+0,1%) che da quelle indirette (+1,9%). A trainare è soprattutto la crescita del gettito IVA, che segna un avanzamento del +3,6% rispetto all’anno precedente. Tra le altre imposte indirette si registra un incremento dell’accisa sull’energia elettrica (+3%). Negativo, invece, il risultato dell’imposta di bollo (-11,2%), dell’accisa sugli oli minerali (-0,2%) e dell’imposta sul consumo dei tabacchi (-1%). Continua a leggere

Continua la crisi del commercio

Il 5% dei commercianti dichiara di voler chiudere entro il 2019 (sono quasi 500 esercizi). Il 10% dichiara di tenere aperto solo in attesa della pensione.
Nei primi sei mesi del 2019, otto commercianti su dieci hanno subito una diminuzione delle vendite.
Crollano le vendite di abbigliamento. Tengono i pubblici esercizi.
Continua a leggere

Chiusura estiva

CHIUSURA FERIE ESTIVE

Comunichiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi per ferie estive dal giorno 12 agosto al giorno 23 agosto 2019.

Per le eventuali urgenze durante il periodo di chiusura saranno disponibili i seguenti recapiti:
tel. 049 8698633
m.mazzonetto@confpd.it

CALANO GLI ATTI CRIMINOSI A PADOVA

Nei primi 6 mesi di quest’anno si registrano in media 1,18 atti criminosi al giorno contro le attività commerciali (nel 2016 erano 2,34).
Meno rapine e meno furti. Non sono più i bar i più colpiti ma i supermercati .

A rilevarlo è l’Osservatorio Economico della Confesercenti del Veneto Centrale che nel periodo gennaio /giugno 2019 ha censito 214 atti criminosi contro le attività economiche. 211 in meno rispetto allo stesso periodo del 2016. In diminuzione costante dal 2014 ad oggi (656 vs 214).
I dati sono il risultato del rilevamento quotidiano effettuato presso gli organi di informazione, gli operatori associati e le notizie raccolte nel territorio direttamente dai commercianti che collaborano con l’osservatorio. Continua a leggere

AGOSTO SEGNA UN’ACCELERAZIONE TURISTICA

Dal consueto monitoraggio dell’Osservatorio Nazionale per il turismo (CST) sulla saturazione dell’offerta ricettiva, emergono segnali positivi sull’andamento turistico in Veneto nel mese di agosto.
Nel primo weekend del mese (sabato 3 e domenica 4) risulta un tasso di occupazione pari all’81%, con punte dell’89% nelle località balneari. Continua a leggere