“Un’occasione meravigliosa”: la testimonianza di Carolina Tessarollo sul progetto “Meantime”

Condividiamo con molto piacere la lettera di Carolina Tessarollo,  giovanissima imprenditrice che ha aderito al progetto “Meantime”, promosso nell’ambito del Distretto del Commercio di Cittadella per incentivare il recupero dei vuoti commerciali e rilanciare il mercato delle locazioni. Per Carolina l’esperienza è stata molto positiva, tanto che ora sta pensando di far diventare stabile il suo negozio temporaneo. Ecco la sua testimonianza.

Continua a leggere

ITINERARIO DELLE BOTTEGHE STORICHE DI BASSANO DEL GRAPPA

Se vuoi informazioni sui tour , partecipare ad un tour o una guida turistica esclusiva su Bassano del Grappa scrivi a  giovannasoloniguidaturistica@gmail.com

 

PROSSIME DATE DEI TOUR 

Le visite sono gratuite. Partiranno alle ore 16:00 ma il ritrovo è 15 min prima per firmare dichiarazioni anticovid
SABATO  3 LUGLIO 2021
SABATO  24 LUGLIO 2021
SABATO  11 SETTEMBRE 2021
SABATO 18 SETTEMBRE 2021
SABATO 25 SETTEMBRE 2021

Bell’Italia, i prodotti regionali per tre giorni piazza dei Signori

Ritorna “Bell’Italia, mostra mercato dei prodotti regionali italiani”, allestita da oggi venerdì 21 maggio fino a domenica 23 maggio in piazza dei Signori.

L’iniziativa, inserita nel programma Vivi Vicenza promosso dall’assessorato al turismo e alle attività produttive, è organizzata da Confesercenti con la collaborazione dell’associazione Botteghe Storiche ed è la prima mostra mercato di enogastronomia dopo mesi sospensione.

Continua a leggere

Anva Confesercenti: positivo l’esonero dal pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico

Accogliamo con piacere la comunicazione che l’amministrazione comunale di Vicenza ha stabilito di esentare gli operatori su area pubblica dal pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico relativa ai mercati settimanali fino al 31 ottobre 2021.

Continua a leggere

Stefano Fanton ANVA

Aigo: strutture extralberghiere allo stremo

«Il turismo in Veneto» dichiara Stefano Fanton, presidente di Aigo Confesercenti del Veneto Centrale, «versa in una situazione di gravissima difficoltà. Le strutture ricettive extralberghiere sono state enormemente penalizzate, come tutto il comparto del turismo, perché l’assenza totale del turismo estero per un anno ha comportato una riduzione enorme dei volumi di lavoro. Allo stesso tempo, anche il turismo interno italiano, ha subito una forte riduzione in quanto si è visto concretamente solo nella fase centrale del 2020. Secondo i dati ISTAT il comparto alberghiero è quello in maggiore sofferenza: le presenze registrate nei primi nove mesi del 2020 sono meno della metà (il 46%) di quelle rilevate nel 2019, mentre quelle del settore extraalberghiero il 54,4%».

Continua a leggere

DOMICILIO DIGITALE ( PEC): OBBLIGO DI COMUNICAZIONE (SE NON GIA’ FATTO) AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Entro il 1 ottobre 2020 tutte le imprese, costituite in forma di società oppure di impresa individuale, già iscritte al Registro delle imprese, che non avessero ancora comunicato il proprio indirizzo PEC (ora domicilio digitale), o il cui domicilio digitale sia stato cancellato d’ufficio, o per le quali il proprio domicilio digitale, seppur dichiarato, sia inattivo, dovranno regolarizzare la propria posizione con la relativa comunicazione al Registro delle Imprese competente per territorio. Continua a leggere

Prevenzione e Sicurezza nei luoghi di lavoro: procedure aziendali “emergenza Covid19”

In relazione al Covid 19 a livello ministeriale viene richiesto alle aziende con “lavoratori” di seguire una serie di indicazioni e la stesura di alcuni documenti (di seguito descritti) atti a garantire la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro.

​Chiariamo che NON E’ NECESSARIO redigere un nuovo DVR (documento di valutazione dei rischi); è sufficiente redarre una “procedura aziendale” interna contenente le norme comportamentale dei lavoratori. Continua a leggere

LIQUIDITÀ: CHIEDI INFORMAZIONI ALLO SPORTELLO CREDITO

Gli istituti di credito, grazie alla garanzia resa dello Stato varata con il decreto Liquidità, potranno finanziare prestiti alle piccole e medie imprese fino a 25 mila euro garantiti al 100% dallo Stato senza effettuare l’istruttoria bancaria (senza verifica di solvibilità e merito creditizio). Si attendono le linee guida

L’ulteriore scaglione di accesso al credito per soggetti che richiedono oltre 25 mila euro e fino a 800 mila euro la garanzia pubblica prevista è del 90%. Per questo è necessario attendere la valutazione del merito del credito; con la possibilità di avere una garanzia aggiuntiva da parte del confidi (Italia Confidi) per la rimanente parte pari al 10%. Continua a leggere