Caro Spesa: paghiamo la ‘deregolamentazione del commercio”

Altro che libero mercato che porterà vantaggi per i consumatori, commenta il Presidente di Confesercenti Nicola Rossi. La deregolamentazione del settore distributivo al dettaglio con totale deregolamentazione dei nuovi insediamenti commerciali (sotto i 2.500mq) e dell’e-commerce, con la totale deregolamentazione degli orari, sta portando alla ‘legge della giungla’ e cioè alla legge del più forte (l’e-commerce aiutato anche da una tassazione ridicola). Continua a leggere

Al via i distretti del commercio: sono 16 in provincia di Padova

Coinvolgono 40 comuni, quasi 10mila piccole imprese del commercio e della somministrazione e ricezione; movimenteranno quasi 10milioni di euro con un contributo regionale di poco inferiore ai 4milioni.

 Nicola Rossi : è una opportunità per tutte le piccole imprese del commercio e dei servizi. Possiamo dare una concreta risposta ai consumatori, ai cittadini e ridare ruolo e vivibilità ai nostri centri storici, ai quartiere ai centri urbani. Nominati in quasi tutti i distretti i manager.

Partita con successo la campagna ‘qui6alsicuro’ e noi ci siamo. Continua a leggere

C’E’ TEMPO DA OGGI FINO AL 14 LUGLIO PER PRESENTARE LE RICHIESTE DI CONTRIBUTO A SUPPORTO DELLE MICRO IMPRESE VENETE

Le Micro e piccole imprese dei settori commercio al dettaglio, somministrazione e servizi alla persona con meno di 9 addetti e un fatturato annuale compreso tra 50.000 e 500.000 euro (quest’ultimo requisito non si applica alle imprese iscritte al Registro Imprese dopo il 01/01/2018) che rientrano nei codici ATECO (vedi qui), potranno fare domanda per ricevere il contributo senza necessità di spesa effettuata o rendiconto.

L’ammontare del contributo è determinato nella somma di euro 2.000,00 maggiorata di un importo pari ad euro 250,00 per ogni addetto dell’impresa che eccede il numero di 2 (fino ad un massimo di 9 addetti), fino ad un massimo di euro 3.750,00. Continua a leggere

Spesa quotidiana? Prima la bici!

Nuovo messaggio per la campagna #PrimaLaBici! promossa da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta per incentivare gli spostamenti quotidiani in bici, il mezzo più sicuro e sostenibile per se stessi e per gli altri, in grado di garantire in modo naturale il distanziamento e la salute individuale e collettiva.

Dopo aver sostenuto la graduale ripresa delle attività lavorative invitando a praticare il bike-to-work con il messaggio CASA-LAVORO, PRIMA LA BICI!, oggi FIAB, insieme a Confesercenti e CNA, lancia la campagna SPESA QUOTIDIANA? PRIMA LA BICI!: un invito a scegliere di spostarsi sulle due ruote anche per gli acquisti di tutti i giorni nei negozi di prossimità e riscoprire il commercio di vicinato. Continua a leggere

NON SONO I COMMERCIANTI IL VOSTRO NEMICO

NICOLA ROSSI invia una lettera aperta agli extinction rebellion che hanno affisso volantini per la difesa dell’ambiente in numerosi negozi padovani.
Siamo pronti a parlare con tutti coloro che amano l’ambiente e che vogliono azioni concrete per la difesa della natura. Apre così la lettera aperta che Nicola Rossi invia agli autori del volantino affisso in numerosi negozi della città di Padova in cui si invoca la chiusura delle attività per il bene comune.
Continua a leggere

SITUAZIONE IMPRESE PADOVANE DOPO 3 SETTIMANE DALLA RIPARTENZA

Tre settimane di prova per la rete delle nano e micro imprese che operano nel terziario nella nostra provincia. Negozianti, esercenti, ambulanti artigiani dei servizi alla persona, si stanno misurando con la riapertura delle loro attività dopo settimane di chiusura quasi totale.
C’era molta insicurezza per il dopo boom riapertura iniziale. Tutti ci si aspettava un boom nei primi giorni di riapertura dovuto alla volontà di tanti consumatori di usciere dopo settimane di “state a casa”.
Il dato della prima settimana era abbastanza prevedibile con un boom nelle prime giornate ed un assestamento in quelle successive.
Un’analisi delle tre settimane dalla riapertura (accompagnata anche dalla riapertura domenicale dei centri commerciali e della grande distribuzione) ci permette una valutazione più attenta e una previsione più corretta per il prossimo periodo.
Continua a leggere

DUE PROGETTI PER RILANCIARE IL COMMERCIO, I SERVIZI, IL TURISMO, LE IMPRESE!

Confesercenti del Veneto Centrale, insieme a Cescot Veneto, mette in campo una strategia organica di rilancio dell’economia locale, accompagnata da due iniziative strutturate per il sostegno delle realtà economiche del territorio. Due proposte progettuali già ampiamente condivise dai Distretti del Commercio, che hanno ricevuto largo favore da parte delle imprese coinvolte e degli stakeholders.
“Qui6alsicuro” e “Veneto, noi ci siamo”. Due nomi immediatamente memorizzabili per due progetti importanti messi a punto per ripartire con slancio e in sicurezza!
Continua a leggere

BANDO PER ATTIVITÀ ISCRITTE NELL’ELENCO DEI LUOGHI STORICI

La Regione Veneto ha aperto il Bando dedicato alle attività storiche iscritte nell’elenco dei Luoghi storici del Commercio alla data del 30 aprile 20202 (ad esclusione delle attività di vendita dell’allegato 1 al DPCM 11 marzo 2020).
Si tratta di 2 milioni di euro che verranno destinati per far fronte alle conseguenze dell’epidemia COVID19. In particolare gli interventi ammissibili saranno legati alla messa in sicurezza degli ambienti (sanificazione, DPI, arredi per il distanziamento sociale ecc), soluzioni digitali ad esempio per gestire la vendita on-line o la spesa a domicilio nonché l’acquisto di cicli o motocicli per la consegna a domicilio. Continua a leggere

IL SALONE DEI SAPORI – II EDIZIONE

Sarà il tema della ripartenza e della rigenerazione il fil rouge della seconda edizione del Salone dei Sapori, pronto a tornare a partire da oggi, martedì 12 Maggio, in un’inedita versione digitale, ospitando conferenze online, talk show e video formativi con personalità autorevoli del mondo food e non solo, a livello nazionale ed internazionale, come Davide Oldani, Ernst Knam, Cristina Bowerman, Massimiliano Alajmo, Luca Mercalli, Filippo La Mantia, Chiara Maci, Luigi Biasetto, Selvaggia Lucarelli, Lorenzo Biagiarelli, Anna Maria Pellegrino e moltissimi altri, i quali si confronteranno con relatori e testimonial del territorio.

  Continua a leggere

COMMERCIO, SERVIZI , BAR, RISTORANTI PRONTI A RIPARTIRE

Confesercenti del Veneto Centrale propone i progetti QUI6ALSICURO e CONFIDUCIA per garantire sicurezza ai consumatori, ai negozianti e ai collaboratori.

LA SITUAZIONE

Negozi abbigliamento moda: negli oltre 1500 negozi chiusi, almeno 80% è pronto a ripartire adottando tutte le regole per garantire sicurezza consumatori. Sia per quanto riguarda l’uso DPI sia per l’ organizzazione del distanziamento sociale. Mente sono numerose le forme che possono essere applicare per procedere alla sanificazione dei prodotti di abbigliamento . In questo caso la FISMO Confesercenti ha chiesto che siano indicate delle regole generali per garantire la sanificazione dei prodotti, rispetto al quale ogni commerciante può adottare il sistema più efficace e meno costoso per i consumatori . Nel settore della moda ricordiamo che in questo momento sono aperti solo articoli di abbigliamento per bambini . Continua a leggere