CCIAA Vicenza – Bando Formazione Lavoro

La CCIAA di Vicenza, ha emanato un nuovo bando che mira a dare un contributo a fondo perduto (1.000€ o 2.000€ in base al numero di studenti) a quelle aziende che assumono in STAGE ragazzi iscritti alle scuole Secondarie e agli Istituti Professionali.
Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente bando le imprese di tutti i settori economici, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Vicenza, ed in regola con il pagamento del diritto annuale.
La presentazione delle domande di contributo da parte delle aziende sarà da effettuarsi dalle ore 15:00 del 19 maggio 2022 alle ore 15:00 del 7 giugno 2022.

Per info contattare

Confesercenti di Vicenza – Ufficio bandi: 0444/569933

SLOWINO: UN EVENTO PER TUTTI GLI AMANTI DEL VINO E DEI PRODOTTI GASTRONOMICI LOCALI SELEZIONATI

ROMANO D’ EZZELINO OSPITA SLOWINO, UN EVENTO PER TUTTI GLI AMANTI DEL VINO E DEI PRODOTTI GASTRONOMICI LOCALI SELEZIONATI Continua a leggere

WEBINAR “Strumenti e modelli per la prevenzione della crisi”

⏱ Mercoledì 4 maggio 2022, dalle ore 11.00
Webinar “Strumenti e modelli per la prevenzione della crisi”
a cura della Camera di Commercio di Vicenza e Innexta

Continua a leggere

Contributo utenze domestiche luce e gas

Il Comune di Vicenza ha pubblicato un bando per chiedere un contributo una tantum per il pagamento delle utenze domestiche di energia elettrica e gas.
Possono presentare domanda i cittadini con Isee tra 6.809 e 20 mila euro, per ricevere un’entità di agevolazione dai 300 agli 800 euro (in base ai componenti familiari).
Le richieste vanno presentate online dal 23 marzo al 13 aprile, seguendo le istruzioni indicate sul sito del Comune. 

Gli uffici Confesercenti sono a disposizione per la richiesta Isee.

CCIAA di Vicenza stanzia € 135.000 per la filiera turistica per la promozione del turismo locale

👉🏻 Entità del contributo
Contributo di  1.500 a fronte di una spesa minima di € 3.000 imponibili.
Le spese devono essere sostenute e interamente pagate tra il 1° ottobre 2021 e il 31 ottobre 2022.
Continua a leggere

Botteghe Storiche, a Vicenza 14 riconoscimenti

Sono orefici, maestri del rame, orologiai, pasticceri, memoria storica dei quartieri

 

Consegnati i riconoscimenti regionali a 14 botteghe storiche del vicentino. Sono orefici, maestri del rame, orologiai, pasticceri, titolari delle attività che rappresentano la memoria storica e l’identità dei quartieri, e hanno contribuito alla ricchezza del territorio.

La premiazione si è svolta alla presenza dell’Assessore regionale alle attività produttive Roberto Marcato, del Presidente di Confesercenti del Veneto Centrale Nicola Rossi e dal Presidente Confesercenti di Vicenza Flavio Convento, la Presidente delle Botteghe Storiche di Vicenza Giuliana Pavan il Presidente Confesercenti Centro Storico Martino Roviaro, la Presidente Confesercenti di Montecchio Maggiore Stefania Cisotto. Le 14 attività riconosciute che hanno sede a Vicenza, Bassano e Montecchio sono: per la città di Vicenza, Bar Minerva, Cappelleria Palladio, Civico 22, Dal Santo Antonio, Dal Toso Battirame, Gastronomia Colombara, Litografia O. Busato, Orologeria Dal Ponte, Orologeria Pavan G. di Pavan Renato, Sorio Ferramenta, Trattoria Ponte delle Bele. Per Bassano del Grappa, Clacson, Orologeria Martini, Per Montecchio Maggiore, Da Leone Abbigliamento.

«Oggi per le botteghe storiche è un giorno di festa – commenta Nicola Rossi, Presidente della Confesercenti del Veneto Centrale – ma troppo spesso si legge nei giornali della chiusura di negozi, pasticcerie, ristoranti che spariscono in silenzio dopo mezzo secolo di attività, se non di più. Il silenzio ed il vuoto che lasciano, spesso sono incolmabili, la memoria storica viene persa, creando un buco per le future generazioni. Ecco perché lavoriamo e portiamo avanti progetti che non solo valorizzino ma anche sostengano queste attività. Il primo passo è il riconoscimento da parte della comunità e degli enti preposti. Il secondo è il coinvolgimento delle giovani generazioni con progetti di educazione culturale e del territorio. Come diceva Umberto Eco, la memoria è la nostra anima». 

Nuovo look per l’edicola di Ilaria Zaupa, grazie ai fondi per l’imprenditoria femminile

L’edicola di Ilaria Zaupa (in via Veneto 4 a Meledo di Sarego, Vicenza) si rifà il look grazie al bando per l’imprenditoria femminile promosso dalla Regione Veneto.

Non che ce ne fosse bisogno, a fini estetici: nonostante i suoi 37 anni dall’ultimo restyling, infatti, l’edicola si è conservata benissimo. Ma l’impianto elettrico, passato in tutto questo tempo da zero a ben dieci terminali, aveva davvero bisogno di manutenzione. «Ho ricevuto notizia del bando grazie alla nostra referente Fenagi Confesercenti, Amalia Guzzon, e visto che i lavori andavano fatti e mi sembrava di avere tutti i requisiti ho iniziato a muovermi per candidarmi.

Ho compilato tutte le carte e presentato tutti i documenti richiesti. Quando sono uscite le graduatorie però avevano scelto solo i primi 100 in lista e io ero arrivata 146esima. Poi per un caso fortunato hanno deciso di aumentare i fondi e con le nuove chiamate sono rientrata anch’io. Avevo già dato tutti i preventivi per rifare soprattutto l’impianto elettrico, l’impianto di riscaldamento, il controsoffitto e tutto l’arredo: la Regione mi rimborserà il 40% della spesa».

La data d’inizio dei lavori è il 16 febbraio, con riapertura il 4 marzo. «Sono molto felice» commenta anche Amalia Guzzon, «quando so di bandi che possono interessare i nostri associati lo comunico sempre a tutti gli affiliati. E’ bello sapere che qualcuno riesce ad usufruirne». 

Contributi a supporto della digitalizzazione delle imprese – anno 2022 (codice 22HT)

Si tratta di un contributo A FONDO PERDUTO DI 2.000 EURO PER SPESA MINIMA DI 4.000 EURO PER SPESE DI CONSULENZA E COSTI DI SERVIZIO – ESCLUSO L’ACQUISTO DI BENI MATERIALI (ES. NO PC/TABLET ECC…)

Continua a leggere

Mercatino Piccolo Mondo Moderno a Montegalda

Per il Distretto del Commercio di Montegalda:

  • riapre il Centro di Aggregazione “Nonno chiama Nonno” – realizzato con il contributo della Regione Veneto per il progetto “Invecchiamento attivo” – sospeso a causa della situazione pandemica;
  • si svolge il mercato “Piccolo Mondo Moderno” a partire da domenica 13 febbraio 2022 e nelle date 27 marzo, 25 aprile e 29 maggio.

Visualizza la locandina qui.

tour botteghe bassano

Nuovo Itinerario delle Botteghe Storiche di Bassano

Vi aspettiamo sabato 12 febbraio alle ore 14.45 in via Angarano 28 davanti alla statua del “Bacio” di Bassano del Grappa, per una entusiasmante visita guidata gratuita ad alcune botteghe storiche, al caratteristico mercatino handmade di Borgo Leon e ai principali monumenti storici del centro.

Giovanna vi aspetta per farvi conoscere e assaporare una Città diversa, ricca di angoli nascosti, di cui vi innamorerete!

Per info e prenotazioni scrivere a: giovannasoloniguidaturistica@gmail.com