Premio “TOP of the PID VENETO” – II Edizione

Candidature prorogate al 18 luglio 2022 – Verranno premiate le soluzioni più innovative sviluppate da PMI regionali.

 

Il premio “Top of the PID VENETO” nasce come addendum al premio nazionale “ Top of the PID 2022 – IV edizione”, nell’ambito delle iniziative di promozione e diffusione della cultura e della pratica digitale delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) venete. Il premio, giunto alla II Edizione, è un’iniziativa promossa da Unioncamere del Veneto e dalla Regione del Veneto, nell’ambito della Azione 2 – Digitalizzazione e PMI di cui alla DGR n. 360 del 08 aprile 2022, con la collaborazione della rete dei PID delle Camere di Commercio del Veneto.

Destinatari e candidatura

Al premio “Top of the PID VENETO 2022” parteciperanno, in automatico, le singole imprese o gruppi di imprese venete che si sono candidati al “Top of the PID 2022” nazionale, iscritte al Registro Imprese di una delle 5 Camere di Commercio del Veneto: Padova, Treviso-Belluno, Venezia-Rovigo, Verona, Vicenza, in possesso dei requisiti previsti all’art. 4 del bando nazionale e secondo le modalità previste all’art. 5 del bando veneto.

 

Per partecipare è necessario:

  • candidarsi al premio nazionale, seguendo le indicazioni del Regolamento del “Top of the PID 2022” presente sul portale nazionale dei PID “Premio top of the pid”

e

  • ai fini puramente organizzativi si chiede di inviare contestualmente tutti i documenti anche a Unioncamere Veneto: email .

Premio

Saranno individuate 5 imprese vincitrici (1 vincitore per ogni territorio di competenza delle Camere di Commercio del Veneto) da parte di un Comitato di esperti nominato da Unioncamere Veneto.
Alle imprese vincitrici sarà devoluto un premio in denaro pari a euro 2.000,00 cadauna.

L’individuazione delle imprese vincitrici avverrà entro il 30 settembre 2022.

Obiettivo del premio “Top of the PID VENETO 2022” è individuare, dare visibilità e premiare le soluzioni innovative di transizione digitale sviluppate da MPMI regionaliche hanno realizzato o stanno realizzando iniziative e/o progetti innovativi di prodotti, servizi, applicativi o soluzioni tecnologiche.
In particolare, saranno premiate le iniziative e i progetti delle singole imprese venete o di gruppi di micro, piccole e medie imprese venete individuando le “buone pratiche digitali/innovative”, anche nell’ottica della trasferibilità ad altri contesti, volte a favorire e valorizzare le produzioni locali e/o ad adottare nuovi modelli di business anche con riferimento allo sviluppo del territorio, in uno qualsiasi dei seguenti ambiti:

  1. Sostenibilità: soluzioni per favorire, attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali, la transizione verso modelli produttivi più sostenibili sotto l’aspetto dell’impatto ambientale ed ecologico.
  2. Sociale: soluzioni che, attraverso le tecnologie digitali, contribuiscono all’inclusività e al miglioramento della vita dei cittadini e/o dei lavoratori (es. soluzioni per il miglioramento della salute, riqualificazione/aggiornamento dei lavoratori, parità di genere, ecc.).
  3. Manifattura Intelligente e Avanzata: soluzioni innovative nel settore manifatturiero che facciano uso di tecnologie 4.0.
  4. Servizi e Commercio: soluzioni digitali innovative sul settore dei servizi e del commercio.
  5. Turismo: soluzioni tecnologiche per favorire la conoscenza, la valorizzazione e la ripartenza economica delle mete, delle attrazioni e delle esperienze turistiche presenti sui territori interessati.
  6. Nuovi modelli di business 4.0: attività e/o processi produttivi e/o di modelli organizzativi innovativi o ri-progettazione (attraverso l’utilizzo del digitale e delle tecnologie 4.0) di attività, processi produttivi o modelli organizzativi tradizionali.
1 commento

Trackbacks & Pingbacks

I commenti sono chiusi.