Slittamento delle misure attuative della “Riforma dell’ordinamento delle guide turistiche”

Con la presente circolare si comunica che il termine per l’adozione di tutte le misure attuative della “Riforma dell’ordinamento delle guide turistiche” (Riforma 4.1 prevista nel PNRR alla Missione 1 Componente 3) di cui alla legge n. 190 del 13 dicembre 2023 (Disciplina della professione di guida turistica), ha subito uno slittamento tecnico di sei mesi, dal 31 dicembre 2023 al 30 giugno 2024.

Tale slittamento, formalizzato nella IV Relazione sullo stato di attuazione del PNRR approvata nel Consiglio dei Ministri del 22 febbraio us, si è reso necessario per adeguare la bozza di decreto alle osservazioni espresse dal Consiglio di Stato con atto n. 00053/2024 del 22/01/2024, in quanto il decreto, per assolvere alla natura di “Regolamento”, avrebbe dovuto rispettare alcuni adempimenti procedimentali mancanti e/o senza motivazione. Ricordiamo che, ai sensi dell’art. 13 della legge stessa, fino al centottantesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore del decreto del Ministro del Turismo istitutivo dell’elenco nazionale, le guide turistiche già abilitate continuano ad esercitare la professione ai sensi della disciplina previgente. Pertanto, fino all’esaurimento della fase transitoria, per le guide turistiche già abilitate nulla cambierà e potranno continuare ad esercitare la professione senza soluzione di continuità.