INTERVISTA A NICOLA ROSSI SUL TEMA DEGLI SPAZI IN FIERA PER L’UNIVERSITÀ

Intervista Nicola Rossi, Presidente di Confesercenti del Veneto Centrale:
Presidente lei è uno dei maggiori organizzatori di fiere dell’Arte e non solo, a livello nazionale. Con l’Ente Fiera di Padova lavora da oltre vent’anni e vi organizza alcune manifestazioni fieristiche tra le più importanti. In questo ultimo anno si è parlato molto della necessità di rilanciare la Fiera di Padova, e Lei è stato uno dei protagonisti di questo dibattito, oggi l’Università di Padova potrebbe essere interessata ad una sua forte presenza ( parte della facoltà di ingegneria) all’ interno dell’area fieristica. Lei cosa ne pensa?
L’ateneo Padovano è tra le eccellenze universitarie Italiane e non solo, una sua presenza attiva nell’area della Fiera, con una contaminazione nel settore dell’innovazione può dare frutti positivi all’intera città. Continua a leggere

PADOVA: MODIFICATO REGOLAMENTO PUBBLICI ESERCIZI

Il Consiglio Comunale di Padova, con deliberazione n. 59 del 9/7/2018, ha approvato alcune significative modifiche al Regolamento per l’insediamento delle attività di somministrazione alimenti e bevande.
Invitiamo  a chiamarci per approfondimenti sulle modifiche che riguardano questi aspetti:
– la riduzione dell’area in cui non è possibile aprire nuovi pubblici esercizi. Continua a leggere

MARIALUISA CAGNOTTO CONSIGLIERA IN CAMERA DI COMMERCIO A PADOVA

“Sono molto onorata di questo incarico e ringrazio per la fiducia datemi. Ci aspettano 5 anni impegnativi in cui cercheremo di aiutare il #commercio,il #turismo e tutte le imprese che operano in questi ambiti. In particolare mi dedicherò a sostenere i progetti per la valorizzazione delle attività del territorio della nostra Provincia, che deve andare a pari passo con il rilancio della città di Padova. Molti sono i temi che mi vedranno impegnata in questo percorso”.

Queste le prime parole della neoeletta consigliera per Confesercenti della Giunta in Camera di Commercio a Padova Maria Luisa Cagnotto #confesercentipd

CHE ARIA TIRA? COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI IN PROVINCIA DI PADOVA

Nicola Rossi: per il commercio la crisi è ancora latente. Urgono interventi urgenti di semplificazione, incentivi, qualificazione e finalmente regole certe per e-commerce e grande distribuzione.

A dieci anni dalla pesante crisi che ha colpito il sistema economico del Paese, nonostante alcuni indicatori stiano segnando al positivo, l’aria che tira nel mercato interno (commercio, pubblici esercizi e servizi alla persona) non sembra indicare il meglio.
Su un campione di 321 imprese del settore, l’osservatorio economico della Confesercenti per la provincia di Padova ha rilevato che meno della metà (41%) ha dichiarato di avere avuto un aumento dei ricavi rispetto al primo semestre del 2017 e di questi solo il 10% un incremento decisamente migliore, mentre la maggioranza, il 54%, o è rimasto stabile o ha avuto notevoli perdite di volume d’affari.
Sicuramente, dichiara il Presidente Rossi, l’umore dei commercianti non è totalmente pessimista come qualche anno fa ma l’incertezza quotidiana del mercato crea situazioni di sfiducia ed insicurezza. Continua a leggere

Domenica 1 luglio una caccia al tesoro in Vespa lungo le strade dei Colli Euganei

La caccia al tesoro lungo le strade dei Colli Euganei sarà occasione di far conoscere e valorizzare le acque, i percorsi, i paesaggi e la storia del territorio, possibilmente in sella ad una Vespa. Infatti, l’evento è stato organizzato congiuntamente dal FAI, Delegazione di Padova, dal Vespa Club Roncajette e dal Vespa Club Vespe Padane. L’idea di partenza è semplice e si basa su tre parole chiave: FAI – VESPA – ARCHEOLOGIA
Tre eccellenze italiane che si fondono per immergersi con “lentezza”, curiosità e un nuovo sguardo nei Colli Euganei. Continua a leggere

NICOLA ROSSI: SU ZTL E PARCHEGGI LA STRADA È QUELLA GIUSTA. BENE LORENZONI. ACCOLTE LE NOSTRE PROPOSTE, SUGGERIAMO IL CONTINGENTE E CONDIVIDIAMO IL PROGETTO A LARGO RESPIRO

Il provvedimento sull’allargamento della ZTL dalle 20 alle 23.30, per contrastare il parcheggio selvaggio serale del centro storico, trova la condivisione di Confesercenti non solo perché non crea un problema ai commercianti che chiudono poco prima delle 20, dichiara il Presidente Nicola Rossi, ma anche perché vengono accolte le nostre proposte di deroga per i clienti dei ristoranti e per la ricerca di nuovi posti auto a ridosso dell’area pedonale.
Sarà importante che il sistema di deroga per i clienti dei ristoranti sia semplice e che si verifichino le disponibilità per i parcheggi sotterranei come quello in Largo Europa, via Trieste eccetera. Continua a leggere