Pubblici Esercizi: consentita la vendita a domicilio in Veneto

Attenzione. Secondo l’Ordinanza del Presidente della Giunta regionale n. 40 del 13 aprile 2020 è ammessa l’attività economica, anche di somministrazione di alimenti e bevande, svolta esclusivamente mediante consegna a domicilio.

Restano quindi sospese le attività dei servizi di ristorazione (Codice Ateco 56, tra cui bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, pizzerie, birrerie, caffetterie ecc.), ma le stesse possono effettuare la consegna a domicilio, nel rispetto delle norme igienico sanitarie, sia per l’attività di confezionamento che di trasporto.

A questo link tutti gli aggiornamenti Regionali sull’EMERGENZA CORONAVIRUS

2 commenti

I commenti sono chiusi.