Cassa del Microcredito: nuovo sostegno per i costi energetici

É operativo un nuovo prodotto della Cassa del Microcredito per il sostegno al pagamento di bollette e costi energetici (luce, gas e connessioni) per le imprese rientranti nel perimetro del microcredito.

1. Importo del finanziamento

L’importo massimo concedibile è di euro 20.000,00 con durata non superiore a 48 mesi.

2. Soggetti beneficiari

Per poter accedere al finanziamento, i soggetti beneficiari devono rispettare dei parametri soggettivi e oggettivi.

a. Limiti soggettivi

Possono beneficiare delle operazioni di microcredito:

  • lavoratori autonomi
  • impresa individuale
  • società in nome collettivo
  • società di persone
  • società a responsabilità limitata semplificate
  • società cooperative

b. Limiti oggettivi

Rientrano esclusivamente le imprese che:

  • sono state costituite o con partita iva da non oltre i 5 anni
  • lavoratori autonomi e/o imprese individuali con non più di 5 dipendenti
  • società di persone, società a responsabilità limitata semplificata e società cooperative con numero di dipendenti non superiore a 10.

3. Finalità dei finanziamenti
Il finanziamento potrà essere concesso a copertura dei costi sostenuti dall’ impresa nel periodo da marzo a settembre 2022, o comunque gli ultimi sei mesi di costi. I costi rientranti nel perimetro di intervento sono:

– energia elettrica;
– gas;
– connessioni e spese telefoniche.

Per sapere come attivare la procedura di presentazione delle richieste di finanziamento, contattare:

Marcolongo Ivan –  Ufficio Credito Confesercenti del Veneto Centrale

Tel. 049 8698638

E-mail: i.marcolongo@cdvc.it